Non puoi lavorare con le tue passioni!

Andiamo subito al punto senza girarci troppo intorno: lavorare con la tua passione è errato.

Sono sicuro che avrai sentito parlare più volte citare questa frase da tantissime persone. Se segui siti web di motivatori, coach, YouTuber o anche imprenditori, questa frase riecheggia nei loro discorsi.

Anche il grande Steve Jobs l’ha citata più volte nel suo immenso discorso tenuto all’università di Standford nel 2005, come dare torto ad un mentore così illuminato che ha letteralmente cambiato il mondo?

“Lavora con la tua passione e non lavorerai nemmeno un giorno” .

Come potrei mai contraddire questo assunto?

Eppure…

L’online ha distorto la realtà

Con l’avvento dell’on-line sembra che questo processo del “lavora con la tua passione” sia letteralmente esploso. Sembra quasi che stare dietro a un computer tutto il giorno sia la passione di molti.

Fare video rinchiusi in un cameretta, stare dietro a uno schermo illuminato con le finestre abbassate, ingobbiti su una sedia con un caffè allungato caldo a tenerti compagnia.

Oltre a questo, mettiamoci anche il carico da novanta: ci sono persone che ti vendono corsi per farti credere che tu potrai vivere con la tua passione.

Qual è il problema?

Si è confusa la passione con l’hobby

Non puoi vivere con il tuo hobby della domenica. Non puoi vivere con quello che i tuoi “amici” hanno definito “essere bravo in qualcosa?”. Magari sei portato a fare qualcosa, ti viene facile e ti diverti anche, ma la differenza è che se non hai un’ossessione non riuscirai veramente a essere pagato così tanto da vivere con la tua passione.

O sei ossessionato, o non ci campi.

Questa è la realtà.

Se non hai qual bruciore interno che ti fa andare a letto tardi la sera e ti fa svegliare presto senza sveglia, se tutti i secondi pensi sempre a quella cosa, se non visualizzi ogni secondo quel “passaggio” che vorresti fare, allora non è ossessione, è che ti piace fare quella cosa, sei appassionato, non ossessionato.

Prova a farti questa domanda: rinunceresti a tutti i tuoi benefit, al tuo stipendio, alla tua sicurezza per la tua passione? Se la risposta è no, allora è meglio che ti tieni ben stretto il tuo lavoro e dedichi il tempo libero per goderti a pieno la tua passione.

Se invece al contrario hai il fuoco che ti brucia dentro e appena hai “2 euro” li investi nella tua ossessione e non vedi veramente l’ora un giorno di lasciare tutto per poterti dedicare alla tua vera ossessione, allora sei sulla strada giusta.

Per ottenere risultati è necessario molto impegno, dedizione, sforzo e sudore, solo così otterrai quello che gli altri non vorranno nemmeno provare a fare.

Ma se riuscirai a intraprendere questa strada, allora si, non lavorerai neanche un giorno.

Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.